Orologio Citizen ALTICHRON BN4021-02E.

Nonostante che dall’Amico Andrea Trinca sia giunta una “stroncatura” dell’Orologio Citizen Altichron BN4021-02E vediamo di capire
quali sono i motivi di questa e trovarne altri per suggerirne un’acquisto.

Andrea si lega sia ad una analisi del mercato, ed in particolar modo quello legato ai modelli con funzioni Outdoor (ovvero quelli con Altimetro e Bussola), rilevando la presenza di performanti modelli con prezzi decisamente più concorrenziali che alle funzionalità
dell’Orologio Citizen Altichron che offre una lettura dei dati (per lo più quello dell’altimetro) poco immediata.

Una tesi ben costruita e motivata che regge!

Citizen ALTICHRON BN4021-02E

Citizen ALTICHRON BN4021-02E

Ma allora vediamo di motivare un possibile acquisto dell’Orologio Citizen Altichron BN4021-02E.

L’orologio di distingue per un lay-out unico tale da non passare inosservato che i fans di Citizen, per primi, mai negherebbero di avere al proprio polso.

Un’orologio nato da un tratto di penna decisamente ispirato che si associa a materiali nobili quali il Titanio, scelto per la Cassa, che rendono leggero come una piuma un Orologio che all’aspetto sembra di avere un peso non trascurabile.

Anche la scelta di pastelli si è rivelata forrunata elaborando tonalità, abbinate ai colori scuri di quadrante e cinturino, dai felici ed accattivanti contrasti.

La qualità dei contenuti, e qui Citizen non tradisce nessuno, non è stata posta in discussione e la verifica ed il risultato dei test e confronti sui risultati forniti dal sensore è da promozione per lo più se posto a confronto a conclamati Orologi con Altimetro.

Ma andiamo a conoscere da vicino l’Orologio Citizen Altichron BN4021-02E.

 

La prima curiosità è legata alla presenza di due corone, entrambi serrate a vite al pari del fondello al fine di assicurare una impermeabilità sino a 200 metri.

Se una, quella post in basso, non di discosta dalle funzioni basi di regolazione di Ora&Data, la seconda entra nel gioco di un Orologio Outdoor: viene usata per agire sulla scala intera del quadrante dove sono serigrafate scala di declinazione della bussola ed una delle scale dell’altimetro.

Sul lato opposto l’affollamento dei tasti lascia spazio al sensore che, compatto come nello stile della cassa, fa bella mostra di se stesso.

Quasi una “guida all’uso” il colore che segna ciascuno dei due tasti che azionano rispettivamente Busoola ed Altimetro.

Il tasto Rosso muove la Bussola anche grazie alla lancetta Arancione, quella che condivide il gioco sfere centrale, che si posizionerà all’istante sulla scala interna indicando il Nord Magnetico.

Il tasto Giallo invece “scatena” la funzione dell’Altimetro generando una serie di informazioni su ben tre scale.

Il contatore ad Ore 6 che abitualmente indica la Riserva di Carica dell’Orologio (capace di arrivare sino a 11 mesi) indica l’Altezza in Millesimi di metro (dai -300 ai +10.000 metri).

L’Arancione, che abbiamo conosciuto per la funzione di bussola, i Metri in termini di Centinaia e quella Gialla, più esterna, il dato del’altezza espresso in Decimi.

Come dare torto al ns.Andrea dovendo, per riuscire a fornire un pur preciso dato sull’altezza, creare un puzzle tra le informazioni fornite?

E Voi come la pensate?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: +1 (from 1 vote)
Be Sociable, Share!

Scrivi un commento