Polar CS400 : inizia l’avventura !!

polarcs400.gif

“Il Mottarone, la mitica salita Oropa di Pantani, la Panoramica Zegna e, magari, anche il Passo dello Stelvio o il Mortirolo. Non sarà il Tibet, ma è un mondo che ci fa ugualmente sognare !”Questa è la filosofia alla base di una nuova e preziosa collaborazione che da Oggi è vanto del ns.BLOG !!

Questa è la filosofia alla base di una nuova e preziosa collaborazione che da Oggi è vanto del ns.BLOG !!Cicloturista, cicloamatore come tanti guidato da una forte passione.

Come la maggior parte degli appassionati, lavoratori che dedicano al ciclismo non più di qualche ora alla settimana e devono rassegnarsi all’escursionismo a poche decine di km da casa.

Ma anche nel loro piccolo coltivano la sensazione di compiere grandi imprese come quando la spuntano “contro” una grande salita alpina.

Persone “normali”, obbligate a lavori sedentari, non più giovani, e magari con qualche chiletto in più, pronti, con una buona preparazione fisica, a scalare il Mottarone, la mitica salita di Oropa di Pantani, la Panoramica Zegna e, magari, anche il Passo dello Stelvio e il Mortirolo.

Da qui nasce l’idea di creare delle schede, a metà tra il tecnico e il descrittivo che possano fornire informazioni, suggestioni e che rassicurino anche i più incerti sulla possibilità di pensare più in grande lanciandosi in queste piccole grandi imprese.

Daremo anche dei voti (da 0 a 10) a ciascuna “impresa” in base alle pendenze, lunghezze, esposizione al sole, all’altitudine e alle temperature con suggerimenti in merito all’abbigliamento, ai rapporti anteriori e posteriori minimi consigliabili (ovviamente per i cicloturisti).

Un occhio di riguardo alla cartografia consigliata per organizzare al meglio il tour : da dove conviene iniziare, come raggiungere in auto il luogo di partenza e dove parcheggiarla (magari all’ombra e protetta da traffico).

Spazio poi ad altri dati tecnici come l’altimetria del luogo di partenza e di arrivo, la pendenza media e massima da affrontare, la lunghezza totale del percorso e un giudizio alle condizioni del fondo stradale (importante soprattutto per le discese a folle velocità).

Al fianco, in queste “imprese”, il Mio Polar CS400 : il Bike Computer di Polar nato per chi vuole migliorare ad analizzare al meglio le sue performance grazie anche all’inclinometro che consente di misurare la percentuale di pendenza del percorso in tempo reale.

Il nuovo software ProTrainer 5 permette poi di pianificare, gestire ed analizzare gli allenamenti direttamente dal PC.

La tecnologia di Polar, che anche quest’anno è stata al fianco del più importante evento ciclistico della stagione (il Giro d’Italia), consentirà, con il suo esclusivo know-how, di fornire dati quali ad esempio i tempi approssimativi di percorrenza e le calorie consumate.

Il mio “Official Bike Computing” che mi permetterà di realizzare una serie di schede molto utili ai cicloturisti, cicloamatori ed ai più ambiziosi explorer che voglio divertirsi in zone prossime a casa propria !

Polar CS400 : inizia l’avventura !!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Be Sociable, Share!

1 Commento a “Polar CS400 : inizia l’avventura !!”

  1. come funziona il polar cs400 scrive:

    Buonasera…..,sto decidendo di sostituire il mio vecchio VETTA con un POLAR CS 400,semplicemente perche’ appassionato di salite mi piace gustarmele sapendo la semplice
    pendenza del momento.niente di piu’ oltre alla velocita’ ed alla lunghezza del tragitto.!!
    a tal proposito ho deciso di montare un polar cs 400,super equipaggiato anche con cardiofrequenzimetro,che a me sinceramente ben poco interessa.Chiedo a chi puo’ rispondermi……,si puo’ installare sulla bici semplicemente come il mio vecchio VETTA,oppure
    tutte le volte va programmato,va con il satellite,va collegato al computer…..(tutte cose che non vorrei fare)……in sostanza è di facile applicazione o è complicato!!!.Ringrazio tutti quelli che lo conoscono e che in base alla loro esperienza possono darmi delle notizie e dei consigli.Stefano

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0.0/5 (0 votes cast)
    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)

Scrivi un commento